TCS 2017: Terza prova Cagli

Dopo l’esordio del 2016 torna a far tappa in terra Marchigiana il Trofeo Centro sud di Trial per disputare nella cittadina di Cagli la terza prova in calendario.

La tenacia dimostrata dal Moto Club omonimo nella precedente edizione, frenata da cavilli autorizzativi alla vigilia dell’evento, ha convinto la Federazione Motociclistica Italiana per la riassegnazione della manifestazione, che è stata curata in ogni aspetto possibile grazie ad un percorso di gara arricchito e dall’alto contenuto tecnico.

La competizione si è svolta interamente nel Comune di Cagli (PU), in Cagli Capoluogo, presso l’Arena S. Emidio, Zona Industriale Via del Trebbio e in Località Il Bufano, nel pieno rispetto di quanto autorizzato dagli Enti Preposti e consentita alle sole motociclette da Trial, in regola con il codice stradale.

Due le zone indoor poste entro l’Arena S. Emidio, mentre le restanti sei  in gran parte nuove, sono state concepite secondo  principi del Trial autentico, dove natura, avventura e tecnica di guida si sono fuse insieme in un percorso avvincente, composto anche da grossi massi rocciosi in ombra.

Torna protagonista indiscusso della TR3 il pilota del Moto Club Cagli Giacomo Gasco (Beta), al rientro dopo uno stop forzato di oltre un mese; al secondo posto il fratello Filippo Gasco, anch’essi fermo per infortunio fino alla vigiia della gara  (MC Gualdo Tadino Beta) e sul gradino più basso del podio Stefano Fiorini (Beta).

Si riconferma  al vertice della TR3 Over il Romagnolo Ivan Giovacchini (MC Tre Torri Beta) che ha la meglio su Federico Patacchiola (MC Trial Club Rieti) e Silverio Vernaini (A.M. Colli Fiorentini Scorpa).

Parte subito molto bene con un primo giro in testa  la gara di Alberto Santi (MC 3 Valli Beta) che si conferma protagonista della TR4 grazie ad una ottima condotta di gara; al secondo posto il giovane  Michele Martinelli (MC Cagli Sherco) sostenuto dal tifo di amici e familiari che riesce a chiudere davanti all’esperto Marco Casadio (MC La Stalla Beta).

Risultato incerto tra i ventisei partenti della TR5 che devono attendere l’ultima zona per verificare il risultato finale : meritata vittoria di Mario Aini (MC La Stalla Scorpa) che si aggiuduca il primo gradino del podio per la discrimanante tempo; deve accontentarsi del secondo posto Luca Mensa’ (MC Cagli Beta) a cui non basta “fotocopiare” i tre giri di Aini proprio perché arriva a consegnare il cartellino qualchè minuto dopo.

Era partito in testa alla prima tornata Claudio Leonelli (MC La Stalla Beta) che paga le tre penalità del giro centrale e si deve accontentare del terzo posto.

Su di un percorso molto tecnico e impegnativo anche dal punto di vista della tenuta fisica si mette ancora in evidenza il giovanissimo Tommaso Laghi Juniores A (MC AM Colli Fiorentini Beta) che precede Mario Parricelli (MC Kaiatia Scherco).

Per Lorenzo Trippi al via nella Juniores C (MC AM Aretina Beta) da rilevare un buon miglioramento nei tre giri di gara.

Classifica TCS Cagli

Dettagliata TCS Cagli