Prima stagionale per Vertigo Italia a Gubbio nel CITO 2018

E’ ripartito con molte novità per Vertigo Italia il Campionato Italiano Trial 2018 che a fronte del rinnovato impegno nella gestione dell’immagine proposta da FMI ha proposto subito in una location storica ed affascinante come Gubbio una bella gara.

Risultati confortanti sono giunti per i nostri colori, partendo dal rientrante Poli, fermo da quasi tre anni ha mostrato la stoffa del campione in molti passaggi perfettamente assecondato dalla nuova Vandal, mentre è mancata ancora un certa continuità che non gli ha permesso di andare oltre l’ottava posizione.

Assente per infortunio nella TR2 Daniele Tosini, lo aspettiamo alla prossima per dimostrare il suo valore.

Nella classe TR3 registriamo l’esordio di Thomas Bucchi de Giuli e Edoardo Portigliatti del Team Junior Vertigo rispettivamente 14mo e 22mo nella loro prima esperienza in questa categoria quindi con tutte le difficoltà del caso.

La nuova categoria TR3 Open ha visto al via l’altro pilota del Team Junior Luca Buschi che chiude al suo esordio al settimo posto preceduto dal nostro Angelo Piu sesto sempre sul pezzo, più indietro il rientrante Paolo Brandani decimo e Gerri Nobili quattordicesimo.

Categoria TR4 che vede sugli scudi il nostro concessionario Luca Menichelli TS Race terzo di giornata, mentre sesto conclude Davide Nava molto vicino ai primi.

Buona quindi la prestazione generale in una gara molto impegnativa e tecnica viziata solo dalle solite code causate dalla formula di gara su tre giri, ma al di là di questo la nostra soddisfazione deriva dal fatto di aver fornito il necessario supporto logistico ai nostri clienti, vera e propria mission per questo campionato 2018.

Ci vediamo alla prossima gara in programma il 22/23 aprile a Lazzate con altre interessanti sorprese.

Ufficio Stampa Vertigo Staff / Team X4