Team Spea a podio nella prima del Campionato Italiano Trial Outdoor

Il Campionato Italiano Trial Outdoor ha preso il via nell’ultimo week end di marzo, ospite del moto club Gas e Frizione, che ha scelto Gubbio come location per lo start dell’edizione 2018, ricca di novità sia sul piano agonistico che su quello, altrettanto importante, del marketing e della comunicazione. Il via ufficiale alla manifestazione è scattato alle 17 di sabato con i piloti TR1e TR2 impegnati in una sfida lungo un percorso, collocato nella centralissima Piazza dei 40 Martiri, studiato per selezionare la griglia di partenza della gara di domenica ed offrire al pubblico un ghiotto anticipo su quanto si è poi visto nelle dieci sezioni inserite lungo il percorso di gara, lungo otto chilometri, che i piloti hanno affrontato in tre tornate.

In occasione del test pre- gara i portacolori del Team Spea nella TR1, Gianluca Tournour e Pietro Fioletti hanno conquistato rispettivamente il quinto e sesto posto, un risultato che ha consentito loro di non affrontare per primi le tecniche ed impegnative sezioni della massima categoria. La classifica finale di gara ha poi decretato la terza posizione del pilota del Team Spea Gas Gas, Gianluca Tournour, confermando sul campo quella che nei pronostici è stata accreditata come la sfida al vertice del campionato.

Essere la prima guida del Team Spea è un grande onore“, commenta Gianluca, “e se da un lato aggiunge pressione alla gara, dall’altro è uno stimolo positivo che a Gubbio mi ha aiutato a superare un fastidioso problema al ginocchio destro. In zona qualche penalità poteva essere limata, ma sono comunque soddisfatto della mia gara e dell’intesa che si è creata con il mio nuovo minder Andrea Bardazzi“.

Nella sua prova d’esordio alla guida di una Gas Gas TXT 300 del Team Spea, Pietro Fioletti ha concluso la sua gara con un onorevole decimo posto e commenta così: “L’impressione è positiva, il feeling con la nuova moto è cresciuto giro dopo giro e sono convinto di riuscire a raggiungere un buon livello già per la prossima gara. Purtroppo lavorando il tempo per gli allenamenti è sempre meno di quanto si vorrebbe, ma posso contare sull’aiuto di mio fratello Marco e sullo staff del Team Spea“.

Team Spea a podio anche nella TR2 con il neo acquisto Luca Corvi, che alla sua prima uscita alla guida della Gas Gas TXT 280, ha centrato il terzo gradino del podio, davanti ai compagni di squadra Stefano Bertolotti, quarto a sole tre lunghezze e Jacopo Bono, ottavo.

Nella TR3 buoni risultati per i piloti del Team Spea Progetto Giovani, con Andrea Moretto, autore di un ottimo secondo giro e buon settimo e Tommaso Laghi, che ha scritto il suo nome al centro dell’affollata classifica di giornata.

Gas Gas a podio anche nella TR3 125 con il giovane pilota del Team Spea Progetto Giovani, Alex Curti, saldamente sul secondo gradino davanti al compagno di marca e portacolori delle Fiamme Oro Giovani, Valentino Feltrin.

Il secondo appuntamento con il Campionato Italiano Trial Outdoor sarà per il week end del 21 e 22 aprile a Lazzate (MB).

Ufficio Stampa A.S. Team Spea