CITI & Urban Trial Varazze: evento dedicato a Giorgio Donaggio

L’Urban Trial è una festa del trial e per la terza edizione vuole essere ancora più un successo. L’edizione 2018 avrebbe visto nel ruolo di tracciatore Giorgio Donaggio, un amico instancabile, capace di lavorare giorni per preparare il percorso di gara e in pochi minuti cambiarsi con l’abbigliamento tecnico per andare a vincere la sua categoria, come avvenuto nel 2017.

Dopo la scomparsa di Giorgio il 14 Agosto a Genova abbiamo pensato di annullare tutto. Ma non sarebbe questa la volontà di Gio, per questo desideriamo dedicargli l’Urban Trial di Varazze, cercando di fare del nostro meglio e per questo vogliamo radunare i suoi amici tra i quali Sergio Canobbio e il suo Show Action Group che, “presteranno” la loro pedana per allestire parte di una zona che i piloti partecipanti al Campionato Italiano Indoor affronteranno nella fase serale. Inoltre è confermata la presenza di Vittorio Brumotti e Diego Donadonibus che con le loro biciclette si esibiranno sugli ostacoli indoor.

La giornata di sport sarà l’occasione per raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana di Toirano, come da desiderio dei famigliari e potrete acquistare la maglietta dedicata a Giorgio, il cui ricavato sarà interamente dedicato alla CRI.

Le sei zone di gara vedranno striscioni dedicati a Giorgio e saranno ubicate in area più ristretta, per rendere più agevole la visione da parte del pubblico, sempre numeroso nell’evento Varazzino, inoltre vi sarà una nuova location per il paddock in viale Nazioni Unite.

Urban Trial al pomeriggio, con i migliori tre piloti di ogni categoria al via alla sera (ripeteranno le zone per la terza volta e partiranno prima dei piloti impegnati nel cito), mentre dalle 21 inizierà l’ultima prova del Campionato Italiano Indoor con i protagonisti delle classi TR1 e TR2.

Un mix di agonismo e spettacolo che potrete godervi solo a Varazze il 28 Agosto!

Per iscrizioni all’Urban Trial (iscrizioni.trial@federmoto.it) per il CITI invece portale SIGMA (http://sigma.federmoto.it/).

Ufficio Stampa Moto Club La Guardia