Weekend da incorniciare per Manuel Copetti e TRRS Italia a Gerola Alta

Weekend da incorniciare quello di Gerola Alta per Manuel Copetti assitito da Matteo Poli. Il giovane comasco si è regalato per il compleanno una doppietta dopo le 24 sezioni (12 da ripetere 2 volte) allestite dal Motoclub Lazzate, organizzatore della seconda tappa del tricolore outdoor.

Specialista nelle qualifiche del sabato, Manuel è riuscito a conquistare anche il successo di tappa ed il pettorale di leader di campionato, recuperando a qualche piccolo errore che, gli ha permesso di salire per la prima volta sul gradino più alto del podio nella classe TR2.

Giornata molto positiva per il Trrs Italia che, ha festeggiato anche per il secondo posto, a pari punti con il vincitore, di Andrea Gabutti, leader nella TR3 grazie al successo di Sangemini e l’argento odierno. Tranquillità e determinazione non mancano al piemontese che, a suon di risultati sta dimostrando di non aver avuto problemi nel passaggio dal 125 dello scorso anno alla Trrs RR 250 che conduce in questa stagione.

In costante ascesa nella FEMMINILE anche Martina Gallieni. I duri allenamenti con Stefano Dellio e Luca Destro, stanno mostrando i frutti e la pilotessa di Courmayeur è sempre più determinata e serena in gara. Un nuovo secondo posto è una soddisfazione importante per Martina che pur di andare in moto, si sposta più volte alla settimana da Milano, dove frequenta con profitto l’università e la Val d’Aosta per allenarsi alla guida della Trrs RR 250.

Costanza nei risultati, questo uno degli obbiettivi che Andrea Riva si era posto nella pausa invernale. Per il capitano del Team Trrs Italia la stagione 2019 sta confermando che ad ogni occasione può salire sul podio della TR1, come già avvenuto nell’indoor di Varazze. A Gerola Alta Andrea, assistito da Davide Giupponi, ha sfiorato il terzo posto finale, un risultato che gli lascia un po’ di amaro in bocca ma, è anche un chiaro indicatore di una crescita sportiva costante.

Sabato positivo per Francesco Iolitta, pilota che dallo scorso anno difende i colori del Trrs Italia. In qualifica il centauro di Casale Corte Cerro, adottando una tecnica poco spettacolare, ma molto redditizia, ha staccato ottimi tempi in entrambe le manche chiudendo al sesto posto. Domenica invece “Iolli” ha avuto un inizio in salita costellato da errori facilmente recuperabili come, dimostrato nella seconda fase di gara dov’è riuscito a migliorare.

Top ten per Mauro Girello, il senatore del Team Trrs Italia. Molto in forma in questo 2019, il cuneese ha condotto una gara superlativa con uno score da top five che, solo per via della viscida lastra di pietra della zona 6, dov’è stato respinto in entrambe le tornate, ha regalato un piccolo ma importante vantaggio agli avversari. Un risultato il decimo posto di Gerola Alta che ha donato il sorriso a Mauro, felice di essere finalmente tornato ad un ottimo livello, come dimostrato in passato.

In crescita anche un altro dei giovani piloti del team Valsusino, Michele Parodi che, assistito dallo zio Gianni ha concluso in decima posizione dopo la discriminante dei passaggi a zero, ad una manciata di punti dalla sesta piazza. Un risultato comunque che dona morale al ligure, risalito di due posizioni rispetto alla prova inaugurale di Sangemini.

Il commento di Alex Favro, importatore TRRS Italia: “Sono molto contento dei risultati ottenuti qui a Gerola Alta. Il gruppo è affiatato e l’ambiente sereno, i piloti nel weekend si ritrovano più volte alla struttura del Team creando il giusto feeling. Questo fine settimana ci ha permesso di conquistare due pettorali di leader nella classifica di campionato e ciò è molto positivo. Oggi abbiamo festeggiato il successo di Manuel Copetti nella TR2, dopo il miglior tempo in qualifica di ieri. Questa vittoria è molto importante, perché ha permesso a Manuel di avere la certezza di essere un pilota capace di affermarsi anche in TR2. Sono molto contento delle performanche di Andrea Gabutti che mantiene il pettorale di Leader nella Tr3. Complimenti anche a Martina Gallieni, la nostra pilotessa in rosa, mai così vicina al gradino più alto del podio come oggi a Gerola Alta. Bravissimo anche Andrea Riva sempre pronto a dare la zampata per far suo il podio nella TR1. Ringrazio infine Francesco Iolitta, Mauro Girello e Michele Parodi che, hanno affrontato con grinta e determinazione questa bella gara. Termino con un grazie agli sponsor del Team che, credono in una squadra giovane come il Trrs Italia.”

Ufficio Stampa Team TRRS Italia