Beta al Mondiale Trial con Petrella, Rabino e Brancati

Si è svolta nel weekend la seconda tappa del Campionato Mondiale di Trial a Motegi in Giappone. Il Team Beta Factory Trial si è schierato con due piloti nella prestigiosa Trial GP, James Dabill e Benoit Bincaz, due nella Trial 2, Toby Martin e Luca Petrella, ed altri due supportati nella Trial 125 e nella Trial GP Femminile: Carlo Alberto Rabino ed Alex Brancati.

Anche in terra giapponese i portacolori della Beta hanno ben figurato:

James Dabill si è conteso le primissime posizioni, trovandosi fin da subito a suo agio sul terreno reso particolarmente fangoso dalla pioggia caduta nel corso della giornata di venerdì. L’inglese è stato infatti l’unico pilota a riuscire ad oltrepassare senza difficoltà l’impraticabile zona 3 ed ha chiuso gara 1 al 4° posto. Purtroppo nella seconda giornata un 5 nella zona 14 lo ha privato della possibilità di raggiungere il podio, relegandolo nuovamente in 4° posizione.

Benoit Bincaz chiude invece entrambe le giornate in 11° posizione, non riuscendo mai a trovare la giusta confidenza con il fondo scivoloso.

Nella Trial 2 ottimo risultato per Toby Martyn che conquista un altro podio stagionale grazie alla 2° posizione in gara 1, trovandosi particolarmente a suo agio sul terreno fangoso. Purtroppo il giorno successivo una caduta lo ha relegato al 4° posto.

Luca Petrella chiude la trasferta giapponese con un 6° e un 10° posto nella Trial 2.

Nella Trial 125 Carlo Alberto Rabino conferma il suo grandissimo stato di forma, che gli ha permesso di raggiungere il 2° gradino del podio.

Ottimo esordio nella categoria Trial GP Femminile per Alex Brancati che, al debutto nella classe regina, ottiene un 8° ed un 7° posto nelle due giornate di gara.

Il prossimo impegno per il Team Beta Factory Trial sarà il 22 e 23 Giugno in Olanda, dove si disputerà la terza prova del Campionato Mondiale.

Ufficio Stampa Betamotor