Campionato Italiano Trial: Grattarola (TR1) e Bertolotti (TR2) in pole a Paularo

Tradizione consolidata nell’ultimo biennio, le qualifiche ufficiali riservate alle classi TR1 e TR2 hanno inaugurato il weekend del Campionato Italiano Trial a Paularo (UD). Quarto di sei eventi previsti dal calendario, l’appuntamento in Friuli-Venezia Giulia registra una rimarchevole adesione di partecipanti, pronti a confrontarsi domani nelle 12 zone da ripetere per 2 giri sapientemente preparate con competenza e professionalità dal Moto Club Carnico. Aspettando i verdetti della gara, nelle qualifiche Matteo Grattarola (TR1) e Stefano Bertolotti (TR2) si sono guadagnati la miglior posizione di partenza, ovvero l’ultima, per domani.

GRATTAROLA (TR1) E BERTOLOTTI (TR2) IN POLE

Consueto “antipasto” della gara votato alla spettacolarità ed al pubblico, il format delle qualifiche non ha tradito le attese a Paularo nella zona allestita davanti al Municipio. Nella top class TR1-Internazionale Matteo Grattarola (Sembenini NILS Montesa RedMoto Trial Team), con il miglior tempo di 22″3, si è nuovamente garantito la pole position avendo ragione di Pietro Petrangeli, su Sherco in gran spolvero ed autore di un crono di 24″5 nella seconda manche. Stesso riferimento in 27″3 per Andrea Riva (Team TRRS Italia) e Giacomo Saleri (Beta) con Lorenzo Gandola (Vertigo) in 27″4 a completare la top-5. Nella classe TR2 exploit da rimarcare di Stefano Bertolotti, su Beta in 26″7 autore di una superlativa pole davanti a Mattia Spreafico (Sherco, 27″3) e Sergio Piardi (Beta, 28″3).

I risultati delle Qualifiche

Gli orari di partenza della gara

Matteo Grattarola (TR1) e Stefano Bertolotti (TR2) in pole position a Paularo

FABIO LENZI NELLA HALL OF FAME DELL’ITALIANO TRIAL

Concluse le qualifiche ufficiali, Paularo ha ospitato la cerimonia della “Hall of Fame” con protagonista Fabio Lenzi. Tra i piloti italiani di maggior successo nella storia della specialità, l’inesauribile apporto di Fabio a tutto il movimento ha rappresentato un tesoro inestimabile per la crescita del Trial in Italia. Nelle 24 stagioni di attività da pilota, Lenzi vanta un palmares straordinario nelle due ruote trialistiche con ben 16 titoli nazionali fra il 2003 ed il 2010 comprensivi di 7 trionfi nell’Italiano Outdoor, 8 nell’Italiano Indoor e la vittoria nella serie tricolore Hard Trial 2009. In carriera ha conquistato complessivamente 28 titoli, 110 vittorie e 227 podi, difendendo in 15 distinte occasioni i colori dell’Italia al Trial delle Nazioni. Consigliere federale per il quadriennio 2017-2021, Lenzi è l’attuale Direttore Tecnico Trial FMI, proseguendo il sodalizio con il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro in qualità di tecnico del Trial e responsabile della sezione giovanile. Per l’inesauribile apporto alla specialità, il Comitato Trial FMI ha deciso di insignire Fabio Lenzi del prestigioso riconoscimento di “Hall of Fame” con la consegna della relativa targa celebrativa tenutasi oggi a Paularo subito dopo la disputa delle qualifiche ufficiali.

Fabio Lenzi nella Hall of Fame dell’Italiano Trial

TUTTO PRONTO PER IL QUARTO ROUND

Concluse le due manche di qualifica, domani a Paularo andrà in scena il quarto appuntamento stagionale con i migliori trialisti italiani chiamati a confrontarsi in 12 zone da ripetere per 2 giri. Aggiornamenti in tempo reale arricchiranno la pagina Facebook del Campionato Italiano Trial (FB.com/TrialFMI) ed il profilo Instagram ufficiale (instagram.com/trialfmi) mentre il sito web TrialFMI.it si riafferma come il punto di riferimento per gli appassionati e addetti ai lavori con la sezione “LIVE” che ospita le classifiche di gara zona dopo zona, pilota per pilota.

Classifiche LIVE della gara